Rivestimenti di tendenza 2017

6 giugno 2017

L’acquisto dei rivestimenti crea sempre grandi dubbi, ma oggi è tutto più semplice, grazie a materiali come il gres porcellanato, che permette di creare collezioni adatte sia ai pavimenti che alle pareti, senza più distinzione.

Oggi il ruolo della piastrella va oltre la protezione delle superfici murarie, si intreccia piuttosto con l’arredamento e la decorazione. Le nuove proposte ceramiche superano i tradizionali confini di cucina e bagno e si estendono nel living , nella zona notte o semplicemente in un angolo della casa che merita di essere valorizzato.

Dimenticate il passato e gettatevi in un universo fatto di decori e superfici grafiche in 3D che spaziano dalle composizioni geometriche alle stampe digitali.

Molteplici sono le texture con cui creare superfici in movimento: struttura a prismi di luce, trama floreale, linee sinuose e geometrie a rilievo con diverse inclinazioni.

I colori neutri come bianco, beige e grigio continuano ad essere i prediletti.

Il Bianco valorizza la tridimensionalità dei rivestimenti ceramici esaltando gli effetti ottici e di chiaroscuro. Il Beige, tonalità calda e leggera, rievoca sensazioni di relax e quiete. Il Grey, neutro per eccellenza, si propone come sfondo per abbinamenti raffinati, aprendo nuovi spazi creativi.

La finitura matt dona profondità e intensità, ma per il bianco è ideale la finitura gloss, brillante e carismatica, ne moltiplica la luminosità.

Tra i rivestimenti di tendenza, le cementine sono certamente una tipologia che offre molte soluzioni creative. Il loro fascino di antica memoria viene attualizzato offrendo all'ambiente un sapore vintage metropolitano. 

Iscriviti alla newsletter Newsletter
Subito uno sconto del 10%